#12.Mi rubo il tempo e”posto” di più!

Il blog è un passatempo, un hobby, una passione. Il blog è la mia parte migliore dove riesco ad esternare tutto ciò che, forse, non riuscirei a dire dal vivo! Nulla quaestio! Però se doveste cambiare idea, se voleste dedicarci un po’ più di tempo(Già… il tempo il nostro cruccio di una vita), “allora perchéContinua a leggere “#12.Mi rubo il tempo e”posto” di più!”

Come incrementare le vendite dei nostri prodotti

In questo post vi parlerò di qualità. Partiamo da questo presupposto: siete capaci di tollerare un difetto del prodotto che avete acquistato? Perchè dovrebbe tollerarlo il vostro follower oppure il vostro cliente? I tempi sono cambiati, certo la perfezione non esiste ma cercare di limitare i danni è possibile. Chi, come me, ha deciso diContinua a leggere “Come incrementare le vendite dei nostri prodotti”

Come farsi udire nel baccano

Il blog è una nostra creatura è parte di noi, è il nostro “io”. Il blog è lo specchio dei nostri pensieri, del nostro intelletto, della nostra fantasia. Il blog è: anima spirito e… cuore ( il nostro bel cuore) Potenziamo sempre di più la nostra sensibilità, solo così riusciremo ad attrarre più follower eContinua a leggere “Come farsi udire nel baccano”

Stringiamo la mano alla concorrenza per vincere…parte 2

Prendiamoci la fiducia del lettore, solo allora egli scoprirà quanto sei bravo! Ogni idea bisogna personalizzarla e farla propria, tutti sono in grado di copiare uno slogan di successo ed inserirlo nel proprio blog, ma se non si ha la fiducia dei lettori nessuno lo leggerà. Manteniamo la promessa. Ottenere la fiducia del lettore nonContinua a leggere “Stringiamo la mano alla concorrenza per vincere…parte 2”

Stringiamo la mano alla concorrenza per vincere

Fare attività di blogging significa anche leggere altri blogger  e cercare di carpirne i segreti. L’impegno , la costanza e la perseveranza sono in aumento in voi, ma ahimè i risultati sono sempre inferiori rispetto a quegli amici che stimiamo. Non ci dormiamo la notte ed in noi subentra sempre la stessa domanda: Cosa mancaContinua a leggere “Stringiamo la mano alla concorrenza per vincere”

Il mestiere di scrivere alla Sherlock Holmes

Sherlock Holmes lo ricordate? Il personaggio inventato dallo scrittore Sir Arthur Conan Doyle con i suoi metodi di deduzione logica ha affascinato i lettori di tutto il mondo. La gente bisognosa di aiuto era disposta a pagare cifre incredibili per ricevere un suo consulto ed usufruire dei suoi servizi. Perchè Sherlock Holmes ci può venireContinua a leggere “Il mestiere di scrivere alla Sherlock Holmes”

Come trovare le parole giuste

In un articolo precedente abbiamo parlato di SEO. Entrare nelle grazie di Google, oramai sta diventando un tormentone nelle teste di coloro che si accingono a fare content marketing. Scrivere un articolo e costruirlo attraverso parole chiave mirate aiuterà quest’ultimo a navigare attraverso cieli limpidi. In particolare per coloro che vogliono aumentare le vendite delContinua a leggere “Come trovare le parole giuste”

2.Non so che dire : “Improvviso!”

Sicuramente nella vita ci è capitato di improvvisare un discorso e collateralmente subire il panico dell’evento ( Percepire quel caldo rossore intensificarsi sulle nostre gote, mentre il nostro cuore aumentava i cavalli vapore). Lo studente nel rispondere ad un interrogativo inaspettato da parte del suo insegnante; il dipendente nel trovare le parole giuste alla domandaContinua a leggere “2.Non so che dire : “Improvviso!””

4. Mi do un tono interpretativo.

Quando comunichiamo, tendiamo a concentrarci sul contenuto effettivo del messaggio, tralasciando la componente affettiva di quest’ultimo. Pensateci  bene: ascoltereste volentieri un conduttore televisivo che parla a mo’ di “bella statuina“? Anche la qualità della relazione tra emittente e ricevente è da prendere con seria considerazione. L’intonazione della voce, il modo di gesticolare, il nostro atteggiamentoContinua a leggere “4. Mi do un tono interpretativo.”

6.Nella comunicazione siamo sempre in due

Parlando con un nostro amico, con nostro figlio, con il nostro pubblico, tutti noi, prima o poi, abbiamo desiderato almeno una volta di poter leggere nel pensiero di chi ci sta di fronte al fine di ottenere il pieno consenso. E’ bene non confondere, però, tale consenso con “l’aver ragione” a tutti i costi, imponendoContinua a leggere “6.Nella comunicazione siamo sempre in due”