#4. Vivere creativamente

“Vivere creativamente” significa affrontare la vita sotto l’aspetto del continuo divenire, sul quale abbiamo la facoltà di esercitare il nostro controllo senza adagiarsi nell’abitudine, senza lasciarsi spaventare dai mutamenti, anzi accoglierli volentieri. La chiave di volta del nostro atteggiamento è la prontezza nell’intuire i vantaggi che potremmo trarre dalla circostanza e la capacità di rimboccarciContinua a leggere “#4. Vivere creativamente”

1.Attiriamo i lettori

Le parole sono preziose, concatenate bene sono suoni piacevoli per le orecchie del  nostro lettore. Una frase che entra nella testa delle persone e che fa fatica ad uscire è ciò che vuole il tuo pubblico. Molti pensano che per scrivere un contenuto accattivante bisogna spendere 10.000 ore di studio per potenziare le proprie abilitàContinua a leggere “1.Attiriamo i lettori”

In dialetto Ti dico Auguri di Buona Pasqua!

Ieri mi ha telefonato un amico di infanzia che non sentivo  da parecchio tempo, perchè si è trasferito a Roma da quasi venti anni. Egli romano di adozione,  non ha dimenticato il suo  dialetto( filo conduttore della sua origine e della sua terra): la comunicazione telefonica(infatti) è avvenuta perlopiù in “Napoletano”. Le sue parole miContinua a leggere “In dialetto Ti dico Auguri di Buona Pasqua!”

La penna Bic, per scriverti ti Amo

Quanti di voi  l’hanno usata ai tempi della scuola? La magica penna “Bic”( nera, blu, verde, rossa che differenza fa ). Si prendeva il tappo e lo si spezzava sul banco; durante le lezioni  la si mordeva al punto tale da renderla indecente. Sebbene, intera, mezzana, rinsecchita ( la pompetta) continuava a fare sempre il suo dovere.Continua a leggere “La penna Bic, per scriverti ti Amo”

#celafaremo:La nostra parte migliore

Distrazioni ci avvolgono: ciechi davanti alle nostre potenzialità e così svegli di fronte a quelle altrui. Tutto quel che creiamo , diciamo, facciamo è una parentesi tonda racchiusa tra le quadre o le graffe dell’altro. Ciascuno è attonito di fronte al successo o alla luce che avvolge quella persona, ma non vede il proprio cambiamentoContinua a leggere “#celafaremo:La nostra parte migliore”

#10. In aria la monetina?… io la conservo in tasca!

Le decisioni da prendere sono sempre all’ordine del giorno, e puntualmente ci assale il dubbio, l’indecisione, l’ insoddisfazione ed i continui ripensamenti. Il nostro disagio ci porta spesso a prendere decisioni in maniera troppo precipitosa , o al contrario troppo a rilento o ancora in modo troppo arbitrario. Lanciamo in aria una monetina e lasciamo cheContinua a leggere “#10. In aria la monetina?… io la conservo in tasca!”

Nautilus Village all’interno dell’Ecoparco del Mediterraneo

Di recente sono stato al Nautilus Village un villaggio turistico che si trova a Castel Volturno in provincia di Caserta. Vi consiglio di visitare quest’oasi naturale soprattutto se  i vostri ragazzi amano lo sport e la natura. Sin dal primo passo nell’entrare in questo parco(uno dei più belli d’Italia) sono rimasto incantato nell’assistere al volo diContinua a leggere “Nautilus Village all’interno dell’Ecoparco del Mediterraneo”

I dieci libri più venduti del momento

CHI HA GIA’ LETTO UNO DI QUESTI LIBRI?   1.La giostra dei criceti La giostra dei criceti parla di una rapina, organizzata con grande macchinazione da quattro balordi della mala romana René, Franco, Cinese e Cencio, hanno…  2. Nel guscio I protagonisti di questo libro sono una donna, Trudy, suo marito John Cairncross, editore e poeta,Continua a leggere “I dieci libri più venduti del momento”

Aprile 2017: Libri

Perchè Marco ha scelto un auto a noleggio?   Pazza idea Un uomo, una donna, quarantenni, parigini. Non ci sono nomi. Si conoscono a una colazione di lavoro. Si piacciono, si rivedono, si danno del lei, scambiano sms sempre più intimi. Si innamorano perdutamente. Ma sono entrambi sposati, ci sono dei figli, e nessuno vuoleContinua a leggere “Aprile 2017: Libri”