Come trovare immagini, video che sono liberi da usare e gratis

La maggior parte dei contenuti su internet è soggetta alle leggi sul copyright .

Non possiamo nascondere il fatto che per fare un post più interessante lo dobbiamo complementare di immagini. E se non sono le nostre, come possiamo comportarci per non incorrere in violazioni del copyright?

Volevo specificare che non solo le immagini sono soggette al diritto d’autore ma anche file audio, filmati , libri ecc.

La classificazioni dei contenuti liberi possono essere copyleft e licenze Creative Commons

La maggior parte di questo contenuto viene fornito al patto di rispettare alcune regole esplicite.Di solito si chiede di attribuire la fonte: citare l’autore per esempio. A volte ci possono essere ulteriori restrizioni del tipo: il seguente materiale non può essere utilizzato per scopi commerciali. Quindi prima di usufruire di questo tipo di materiale è bene rivedere le regole del sito e della licenza specifica di utilizzo.

Troverai di seguito alcuni link, che potrebbero esserti di grande aiuto

Getty Images Qui troverai tantissime immagini da poter integrare nel tuo blog oppure nel tuo sito.

L’Internet Archive

internet-archivio-150x150L’Internet Archive , noto anche come Archive.org, offre video gratuiti, audio e libri che sono di dominio pubblico.

 

cc.largeCreative Commons Attraversoquestaorganizzazione non-profit potraiutilizzare il loro motore di ricerca per trovarecontenutisia per usocommerciale e siacontenuti che possonoesseremodificati

Flickr Commons

FlickrLogoFlickr Commons è un sito per le collezioni fotografia pubblico-detenuti. Come il sito spiega, sono caratterizzati da immagini archiviate dalle istituzioni culturali di tutto il mondo e si sforzano di rendere i contenuti più ampiamente disponibili.

 

Wikimedia Commons

Wikimedia-commons-logoWikimedia Commons è un database di contenuti che si possono utilizzare liberamente.

Progetto Gutenberg

progetto Gutenberg-logoProgetto Gutenberg  In esso troverai molti contenuti di dominio pubblico che possono essere utilizzati liberamente; ma ci sono anche materiali con licenza diversa.

Pubblicità

Come registrare un nuovo dominio su wordpress.com

Se volete registrare un dominio su wordpress.com, la procedura è la seguente

  1. il mio sito→piano→Dominio
  2. Aggiungi dominio premendo il pulsante blu
  3. Se non ti piacciono quelli in elenco, digita il nome che ti piace di più; ricordati di aggiungere l’estensione del dominio  tipo .com .net   ecc
  4. add_new_domain
  5. Una volta digitato il nome, se il dominio è disponibile ti verranno consigliati una serie di domini disponibili con diverse estensioni
  6. domini di ricerca
  7. Una volta scelta l’estensione del dominio, cliccare su upgrade.
  8. Inserire tutte le informazioni utili alla registrazione. Prestate molta attenzione in questa fase.
  9. Effettuare il  pagamento per completare la registrazione e acquistare il piano WordPress.com  se non lo si possiede già.
  10. Il nuovo dominio per farlo risultare principale, bisogna scegliere l’opzione principale
  11. Attenzione!!! non preoccuparti se l’aggiornamento del nuovo dominio non avviene istantaneamente è normale.

Nuovo in questo blog? Inizia da qui

Come trovare immagini gratuite o sotto licenza creative commons

Carissimi amici sono felice di condividere con voi il seguenti link. Sono siti dove potrete trovare immagini gratuite

o sotto licenza creative commons:

Un blog con immagini è sempre bello da vedere!!!

Buon blogging

Nuovo in questo blog?Inizia da qui…

Come diventare uno scrittore più efficace e produttivo…Immediatamente!!!

Chi ama scrivere, sa di avere un proprio stile. Il nostro stile è parte integrante della nostra storia narrativa, teatrale,scientifica ecc.

Ogni scrittore, inoltre, ha un proprio pubblico bisognoso di aspettative; quindi mi raccomando cerchiamo di non deluderlo mai!!!

Il bravo scrittore sa concentrarsi ,attraverso la sua storia, sui sensi del proprio lettore al fine di  innescare in lui  la passione nella lettura.

Vi vorrei porre la seguente domanda e vi prego di rispondere sinceramente.

Siete attratti dai problemi?

Dovete sapere che in generale gli uomini sono attratti dai problemi anche se poi possono procurare ansia e stress.

Per attirare il nostro lettore, attraverso il nostro post che riguarda quel determinato argomento, un elemento focale emotivo potrebbe essere quello di affrontare un problema e  dare delle direttive potenziali alla probabile risoluzione.Quindi quando scriviamo dovremmo concentrarci ,per attirare il lettore, su un problema e indirizzarlo alla probabile soluzione a piccoli passi.

Riuscire a costruire dei passi emotivi, è importante soprattutto nel web, luogo in cui le informazioni viaggiano alla velocità della luce. Per il lettore ogni passo emotivo rappresenta un  micro “Sì” per seguire il successivo.

Allora forzaaa!!?…cosa state aspettando?…., incominciate a scrivere il titolo del vostro post altamente congruo all’argomento che avete scelto di condividere  con il vostro pubblico: fermo restando il vostro punto focale emotivo!!!

Gli essere umani nell’affrontare un problema provano ansia e stress, queste ultime scemeranno solo nel momento in cui il problema, una volta analizzato, sta per giungere alla risoluzione.

E’ chiaro che la soluzione deve risolvere appieno il problema per sortire un effetto efficace.

Come si potrebbero configurare i micro “sì” nella nostra attività di blogging ?

La risposta è fisiologica, con l’aumento dei commenti, delle condivisioni, e delle iscrizioni al nostro blog. Se ciò avviene significa che stiamo facendo davvero un ottimo lavoro. Sfido chiunque a contraddirmi ed inoltre sono sicuro che tutte le persone che raggiungono sempre un grande successo sono solo quelle, che hanno pianificato bene l’azione, mirando sempre l’obiettivo finale.

Ad esempio se curiamo un blog che si occupi di formazione, un prezioso contenuto educativo potrebbe creare ulteriori iscrizioni al  blog ed aumento della fiducia del lettore.  I contenuti preziosi, per il lettore ,rappresentano tanti micro “si”; ma prima di ottenere il grande “si” per esempio vendere un corso a distanza online, ne dovrà passare di acqua sotto i ponti. Quindi sempre lo stesso consiglio, chi gestisce un blog lo deve arricchire di contenuti preziosi e rimboccarsi sempre le maniche, altrimenti il giochino non funziona. Non abbiate paura di essere copiati, scrivete,scrivete e poi…. scrivete!!!

 

 

 

Come scrivere un libro con wordpress

Chi lo dice che non si può usare un blog per scrivere un libro, strutturato con indice e capitoli ?

Si avete capito benissimo, il vostro primo libro.

La procedura è la seguente:

In sostanza dobbiamo creare tante pagine, correlate tra di loro. Spaventato!!! Nooo?? Vedrai ci riusciremo!

 

  1. Crea una nuova pagina  e chiamala Indice
  2. Crea una nuova pagina e chiamala  Capitoli
  3. Vai a Aspetto, poi Personalizza, Pagina Statica.
  4. Spuntare la pagina statica
  5.  
    scrittura-book-statico-in prima pagina
  6. In pagina iniziale attraverso il menù a tendina scegliamo la pagina Indice creata in precedenza; mentre in Pagina Articoli selezioniamo la pagina Capitoli
  7. Crea un nuovo post che intitoliamo  Capitolo 1 che pubblichiamo; Inoltre  Copia l’URL del nuovo post.
  8. Aprire la pagina  Indice ed incollare l’url del capitolo 1.
  9. Selezionare l’url e modificarlo rinominandolo Capitolo1
  10. Screen Shot 2016/02/01 alle 9.42.45 AM
  11. Screen Shot 2016/02/01 alle 9.40.18 AM
  12. Screen Shot 2016/02/01 alle 9.38.33 AM
  13. Ripeti i passaggi 7,8,9 per ogni capitolo del tuo libro.

Messaggi recenti, commenti recenti, e  widget potrebbero potenzialmente disturbare la lettura  del tuo libro. Si consiglia di rimuoverli.

NB: L’optimum sarebbe quello di creare un nuovo blog con il titolo del libro, tipo miolibro.wordpress.com

 

Nuovo in questo blog? Inizia da qui!

Come scrivere gli emoticons nei nostri post e nei commenti

Gli emoticons ci aiutano ad accorciare le distanze e a consolidare l’empatia con il nostro lettore.

Per poter utilizzare gli emoticons, dobbiamo prima abilitare la conversione grafica; lo facciamo in questo modo:

1. Impostazioni → scrittura

convert-emoticons

2. se non trovate la spunta, inseritela sulla conversione.

Quelli che possiamo utilizzare su wordpress.com, sono i seguenti

 

🙂   :)
😉 ;)
😀 :D
😄 XD
>: D >:D
😦 :(
😥 :'(
😐 :|
: / :/
😮 :o
😛 :P
😡 >:(
o_O o_O
😎 8-)
^^ ' ^^'
<3
😕 :?
🐱 =^-^=
👿 :evil:
😈 :twisted:
:Mr Green: :mrgreen:
😳 :oops:
🙄 :roll:
💡 :idea:
:!:
:?:
🐻 :bear:
:star:
:arrow:

 

Come inserire una immagine in un post e collegarla ad un link

I passi sono i seguenti

    1. clicca su add Media
      Aggiungere pulsante Media
    2.  Si può scegliere un file presente nel nostro pc oppure sceglierlo nella nostra libreria multimediale
    3. fare clic sul pulsante inserisci nell’articolo
    4. Nella barra degli strumenti fai clic sull’icona collegamento
    5. Screen Shot 2015/11/28 alle 11.06.08 AM
    6. Si aprirà una finestra pop-up, quindi inserisci l’url che desideri collegare all’immagine

      collegamenti - popup

    7. hotlink

Nuovo in questo blog?Inizia da qui….

Come configurare l’avatar di wordpress.com

Ho notato che molti utenti di wordpress.com non hanno ancora abbellito ed integrato con una foto o una immagine il proprio avatar. Male!!! Molto male!

Se mettiamo un mi piace oppure facciamo un commento, la prima cosa che risalta è il nostro avatar e se è vuoto ed impersonale è veramente una tristezza.

L’avatar rappresenta il nostro biglietto da visita, passando il mouse su un avatar ci troveremo davanti questa situazione…e se è amorfa perderemo l’entusiasmo di andare oltre.

gravatar hovercardCliccando poi su Visualizza Profilo entreremo nella pagina esplorativa del nostro potenziale lettore.

Quindi rimbocchiamoci le mani ed iniziamo a confezionare il nostro vestito migliore.

Come abbellire il nostro avatar?

  1. Clicca sulla tua immagine avatar
  2. Aggiorniamo o inseriamo la nostra foto

.

Aggiorna profilo Foto

3.Clicca su Aggiungi foto, apparirà un pop-up

4.Fai clic su Accedi con WordPress.com  per accedere al Gravatar con il tuo account WordPress.com

Carica il tuo Gravatar ora

A questo punto la tua creatività regnerà sovrana, basta seguire le istruzioni ed il gioco è fatto.

Nuovo in questo blog?Inizia da qui…

 

Come creare un sondaggio con wordpress.com

Per incrementare sempre di più l’interattività con il nostro pubblico, wordpress.com ci permette di usare un servizio integrato Polldaddy  Esso ti permetterà di creare un sondaggio online.

Vediamo come possiamo integrare questo servizio nel nostro blog.

Dalla nostra cabina di regia, andiamo su Riscontro e poi sondaggi per creare un nuovo sondaggio o per controllare quelli creati in precedenza.

Come creare un sondaggio all’interno del nostro post o pagina?

Semplicissimo, clicca su   Aggiungi un sondaggio (l’icona in risalto rossa)

Aggiungere Sondaggio

Se è la prima volta che create un sondaggio, vi si presenterà la seguente situazione:

sondaggi-new-conto

Spuntare l’opzione consigliata e proseguire.

Una volta creato l’account è possibile creare un nuovo sondaggio

Da qui il passo è breve

add_a_new_poll

Scegliete le opzioni che più vi piacciono e salvate.

Cliccare su Incorpora Poll ed il gioco è fatto.

inchiesta Creazione

Nuovo in questo blog?Inizia da qui….

Come creare un modulo di iscrizione al blog tramite pop-up mailchimp

Vi piacerebbe far comparire un modulo di pop-up  di iscrizione al vostro blog, ogni qualvolta un nuovo visitatore approda su di esso?

Mailchimp vi permetterà di creare il suddetto modulo in maniera totalmente gratuita.

Il primo passo consiste nella registrazione a Mailchimp. Se non lo avete già fatto, fatelo adesso!

Una volta avvenuta la registrazione a Mailchimp, il secondo passo è quello di creare una lista. I passi sono i seguenti:

  1. Lists→Create List
  2. Vi comparirà la seguente domanda  “New list or groups?”; premete sul bottone “Create List”
  3. Compilare il form dettaglio lista(NB!!! arrivati al campo “Remind….ecc. ” Ricordare al cliente, che riceverà una email perchè ha sottoscritto l’abbonamento al newsletter”
  4. enter list defaults
  5. Spuntare il riepilogo di notifiche e salvare
  6. Clicca poi ,  su Create a signup form
  7. e poi su Subscriber pop-up

MailChimp Subsriber Popup

Arrivati a questo punto potremo progettare il design del nostro pop-up di iscrizione; lavorando sui campi Design, fields,content, settings.

Una volta terminato questo lavoro, cliccare su Generate Code.

Copiare il codice generato

MailChimp codice della copia

Una volta arrivati a questo punto, seguire i seguenti passi

  1. Aspetto→Widget
  2. posizionare il widget “Mailchimp subscriber Popup nella side bar ed aprirlo
  3. MailChimp-widget di-code.png
  4. Incollare il codice nella casella di testo
  5. Salvare

Se il procedimento appena descritto ha sortito un effetto positivo, allora ogni qualvolta il visitatore approderà nel tuo blog avrà la possibilità di vedere un popup di iscrizione tipo il seguente

MailChimp-popup-example

 

Nuovo in questo blog?Inizia da qui…