Thank you ! Grazie! :)

142 Likes
On Friday December 30, 2016, you surpassed your previous record of most likes in one day for your posts on celapossiamofareblog.com. That’s pretty awesome, well done!
Most Likes in One Day
Current Record: 142
Old Record: 141
Pubblicità

La luce di quella torcia

Da ragazzino, ricordo, andai al  mare con la mia famiglia. Alloggiavamo in un albergo che affacciava su una grande pineta. Un giorno, io ed i miei amici decidemmo di avventurarci ,al tramonto ,lungo i sentieri di questa fitta “foresta“(ci piaceva chiamarla così!)

Cammina, cammina …il tempo passava mentre il  buio ci correva dietro. Fu troppo tardi, quando ci accorgemmo di aver perso la strada del ritorno. Una piccola torcia ci salvò!

Che bello possedere una  torcia! All’inizio rivolsi il fascio di luce soltanto nella direzione dei rumori che sentivo nel buio e nel silenzio più totale. Grazie all’intuito e alla luce di quella torcia, io ed i miei amici riuscimmo a trovare la strada del ritorno. Non oso descrivervi l’espressione dei nostri genitori nel rivederci, a quell’ora di notte , nel cortile dell’albergo.

La seconda notte ci ritornai in quella pineta, non ero più spaventato da quello che non potevo vedere, anche se avevo ancora con me la torcia; conoscevo bene il territorio( oramai )e la paura era svanita: non poteva succedermi più nulla!

Noi adulti non ci lasciamo guidare più da quella torcia interna, per riscoprire quel mondo meraviglioso della nostra mente. Forse perchè siamo reticenti a percorrere nuove strade, che ci risultano minacciose e sconosciute. Proviamoci ancora, se una cosa ci sta veramente a cuore, proviamoci ancora a realizzar il nostro sogno e se la strada non la conosciamo?  non spaventiamoci ! perchè potremmo sempre contare sulla……..

Luce di quella torcia!

download

 

 

 

 

Se stiamo vicini a Capodanno? Stiamo vicini……

Mamma sai faccio il “Blogger“! Fai che???? Mi risponde con un faccia ,non di meraviglia , di più!

Fare blogging è una questione di condivisione, i post che creiamo e che lasciano trasparire le nostre emozioni ed il nostro lavoro, è bene che siano letti!  Ciò ci rende molto felici.Vero?

Io penso che più aggiungeremo valore al nostro mondo( la Blog-sfera) e più saremo ricompensati con visite e letture dei nostri post.

Mi piace ripetermi sempre questa frase

“la felicità è la ricompensa che si ottiene per aver aggiunto valore alla vita degli altri”

Ho imparato che ci sono tre elementi essenziali, per far si che il nostro blog ci dia soddisfazioni

  • L’unicità, ovvero tutto ciò che rende il nostro blog diverso da quello che esiste già, cioè quello che i Nostri lettori possono avere soltanto dA NOI.
  • La portata, ovvero la quantità di lettori che siamo in grado di raggiungere con la nostra creatività
  • L’impatto, ovvero il livello di valore che aggiungiamo a ognuno, incidendo significativamente nella sfera emozionale del lettore: deve essere come offrire “na tazzulell e cafè al mattino” ad una persona cara!

Essere in sintonia, stare vicini, “fare squadra” significa crederci, significa condividere i nostri messaggi, i nostri cuori.

Quindi Se stiamo vicini a Capodanno? Stiamo vicini……

…..e Che sia un anno strepitoso per tutti!

Ti auguro(Caro Blogger ogn BENE!)

Ti aspetto su Facebook per farci gli auguri di “Buon Anno

facebook

frecce-103

abbb Ti abbraccio!

 

WHAT I CAN DO FOR YOU

WHAT I CAN….

Hello….,with the present I am sending you the synoptic digital marketing plan (free trial for 7 days )

 

The aim of the digital marketing plan is to show the validity of my offer, with a detailed demonstration of the traffic generated on your shop page.

 

Steps of my digital marketing plan :

 

  1. Creation of a customized landing page
  2. Creation of social media for advertising
  3. SEO content optimization to make it more attractive to search engines
  4. Press releases on digital magazines (at least 10 magazines)
  5. Drafting of marketing articles for the products on your shop page
  6. Free Advertising banner on the celapossiamofareblog blog with links to your site
  7. Analytical monthly Report of the achieved results.

 

Please,visit : SILENTPEOPLEBAGS to get an idea of my work

For further information

 

 

 

Cosa posso fare per te

Ciao.,

 

ti presento in forma sinottica il mio piano di marketing digitale(prova gratuita per 7 giorni)

Il piano di marketing digitale nasce con l’ intento di mostrae la validita’ dell’ offerta, attraverso una dimostrazione analitica del traffico generato sulla tua pagina shop.

Punti del piano di digital marketing

 

  1. Costruzione di una landing page personalizzata
  2. Creazione di social media per diffusione della pubblicita’
  3. Ottimizzazione SEO dei contenuti al fine di renderli piu’ appetibili ai motori di ricerca
  4. Comunicati stampa su riviste digitali (almeno 10 riviste)
  5. Article marketing per i prodotti presenti nella tua pagina shop
  6. Banner pubblicitario gratuito sul blog celapossiamofareblog con link al tuo sito
  7. Report analitico mensile dei risultati raggiunti.

Per maggiori informazioni

 

The love of a mother

A great Blog!

Ce La Possiamo Fare BLOG

Women are the historic heiresses of the angel of the hearth who loves wearing new garments that enhance their beauty, finally free from any kind of preconceptions.

Women the fairer sex (even if not only women, but also men, have lately become more alert in the care of their image ) feel happy when wearing a dress whether expensive or not chosen according to their creativity and imagination. They want to convey something to to others , a way of communicating, an endless text to be deciphered, a way to share moods, emotions and passions.

A particular type of clothing whether we like it or not,affects us just like the doctor’s uniform causes strange effects such as fear and alienation.On the contrary the view of a beautiful item of clothing such as a nice colorful sweater (like the one on a blog that I follow, precisely http://www.ilcuoredibeatrix.wordpress.com) arouses in us…

View original post 162 altre parole

Regala un sorriso….Augurissimi di un felice Natale a tutti!

L’ultima volta che ho regalato un sorriso :):) è stato quando:

………………………………………………………………………………..

Grazie, per aver risposto.

Con i miei migliori auguri

Massimiliano De Maio

Ognuno di noi vuole far decollare il suo blog….Each of us wants his blog to take off

testataperchè199

Ognuno di noi vuole far decollare il suo blog: ma ci vuole energia.

Each of us wants his blog to take off, but it takes energy.

Parliamoci chiaro, il nostro blog è parte di noi, è una nostra creatura, forse è la parte più profonda del nostro “sé”: Siamo sempre in attesa di un  “mi piace” o di un commento positivo, e quando arriva ragazzi….. è festa! Chi di voi non guarda le statistiche? La barra dell’istogramma è sempre troppo bassa, e la nostra autostima va giù.

Let’s face it, our blog is part of us, perhaps the deepest part of our “self” : We are always waiting for a “like” or a positive comment, and when we get it, guys…..it’s party! Is There anyone among you guys who does not look at the stats? The histogram bar is always too low, and our sel-esteem goes down.

mongolfiera12

Vorrei invitare tutti i  blogger a  farsi pubblicità gratis, senza spendere neanche un euro. La mia idea (ma aspetterò anche la tua) è la creazione di una pagina degli ospiti. Essa è un messaggio più forte, che suscita curiosità ,che spinge l’utente ad aprirla e consultarla. E’ più forte della sezione ” I blog che seguo” .

I would urge all bloggers to get free advertising, without spending a euro . My idea ( but I’m also waiting for yours) is to create a page for guests. It is a stronger message , which arouses curiosity ,  pushing  the user to open it and read it.  It is stronger than the ” Blogs I Follow” section. 

In 3 mesi il mio blog ha generato migliaia di visualizzazioni, circa 550 followers (+1 sarai TU!); inoltre ho scritto un ebook uscito il 09/03/2016 ( lo troverai nei migliori store online).

In three months my blog has generated thousands of views , about 550 followers ( +1 will be you !  ) ; I also wrote an ebook released on 03.09.2016 ( you will find  it on the best online store ) .

filidifelicità300px-187x280

Sei curioso di scoprire la trama?(Una formula magica per riscoprire la felicità) Allora visita

mondadoristore

amazon

Are you curious to find out the plot ? ( A magic formula to rediscover happiness ) Then visit

amazon

mondadoristore

Trama:

Bambini lo siamo stati tutti e forse lo saremo per sempre. Le mani nella marmellata le mettiamo ancora e che importa se per la fretta lasciamo sulle labbra un microscopico indizio, puntualmente individuato da chi ci sta di fronte in quel momento. Il proposito di questo testo è un incentivo a rallentare, anche solo per piccoli attimi, al fine di riscoprire la fragranza di quei teneri momenti, di quei fili di felicità che se rivissuti alla moviola (come petali di rosa) donano (davvero) brividi di adrenalina positiva. Una raccolta di pensieri ed esperienze dell’autore, i cui temi fondamentali sono felicità e creatività.

The plot is:

We have all been kids and maybe we will be forever young . We still put our hands in the cookie jar and we don’t care  if we leave tiny clues on our lips out of haste , promptly identified by those we face at that moment . The purpose of this text is an incentive to slow down , if only for small moments , in order to rediscover the fragrance of those tender moments , of those threads of happiness that if relived in slow motion ( like rose petals ) really give  chills of positive adrenaline . A collection of  the author’s thoughts and experiences of the author , whose main themes are happiness and creativity .

filidifelicità300px-187x280

Threads of happiness(Abstract)

This book was born on a day when my son, Lorenzo, while playing in the garden of a shopping center, at one point running towards me, asked me a few coins. When I asked him what he wanted to do with it, he replied with his glittering eyes full of tenderness, “I want to make a little dog happy.” He  they needed  the money to buy food to “Fulvetto”; That’s the name he had given the  stray dog that had approached him while he was playing. Very gently and euphoric he held near that little dog, he looked at him, caressed him, talked to him, but all of a sudden my little boy fell silent. When Lorenzo is so quiet I can feel a sweet fear, because I know that he is about to ask a very difficult question to which I will have to answer. And the question , arrived: “Dad, why men are not as happy as Fulvetto?” How could I answer this I could  question with the first thing I could think of? Lorenzo is a six and a half years bou so I told him: “Look, Lorenzo,it is a difficult question but I will give you an answer. But not now just, leave me some time and I will answer your question. Meanwhile some people gathered, all around us he gathered some. They looked happy while looking  at a happy child (who, in turn, had  made someone happy) running and play along with that little dog (in short, a sum of happiness!). What such a wonderful  emotion in feeling , the essence of happiness tangibly spreading among us. (A real contagion, I would say) So I began to really think about why people are not happy. I thought about it a lot, but then being a good mathematician I came to the conclusion that total happiness does not exist, but there are many little threads of happiness. Then I decided to answer  my son’s  question  in the form of a story, entitled “threads of happiness” The goal that I gave  myself  as a blogger (or writer this is up to you) is sharing this story (since  writing is a form of sharing which tells of those little threads of happiness (sometimes not taken into account) that make us feel really well. The special feature of this ebook is that while writing the stories depicting the small pleasures of life, I was inspired by your blogs (so I will quote you and will put the appropriate links to them). I hope that this will make you happy (perhaps it will be another thread of happiness ). See you soon

II (Next to the fireplace)

In all the old cultures, the supreme moment of life has always been to be together around the fire while eating the meal. A cult that we no longer find  lost in today’s society, and that in my humble opinion it is necessary to revive. I mean we should sit at the table, while eating the poetry of food, talking of the events of the day. Children tells of their school day, whilist parents talk about  the things that happened during their working hours, all projected from that moment, in the future, planning what to do at the weekend, or talking about our plans for holidays when summer approaches. I find that sharing our experience of everyday life (the ancients did it around the fire) we do it by the fireplace , and (why not?) adding  interludes  that enrich and give a nice contribution to this ancestral fragment of life.

This chapter, the second of this book, was born thanks to  a blog that I follow, called  “next to the fireplace” (www.accantoalcaminoblog.org) containing  recipes which, in my opinion, are very tasty. I like to think of the work and on the outline (a mixed salad of love and passion) that is behind these dishes. Think of the precision in choosing the raw materials: buy the best vegetables, the meat of choice, the freshest seafood; and the thoroughness of their preparation. It ‘goes without saying that those who love cooking, love their food and feelings, which end up together, it on table. Personally I dare not escape the slowness of the first wise bite , because it is precisely at this stage that alchemy peeps; at this stage you can  perceive the atomic disintegration of flavors, passion and the smile of that dish. This makes me feel very HAPPY.

Every meal, no matter how simple, contains a multiplicity of stories: the story of the farmer who planted and cultivated the carrot, the fruit vendor who sold it to the market and the cook who cooked it.That vintner who has cultivated the vine and produced wine and perhaps that of the wine journey from one country to another.

And when at the end of the day, the family members sit at the  at the table to share the simple life experience of enjoying a meal  inevitably they interweave their stories and simultaneously speak of other stories.I would that define a mix of happiness threads which let us share and tell our life.

Io ce la sto facendo: forse potresti farcela anche tu!

La strategia della pagina degli ospiti  è la seguente:

  1. Creazione di una pagina degli ospiti all’interno del vostro blog (se non la sai creare, scrivi a massimiliano.demaio@libero.it e ti dirò come fare.)

  2. baratto del link del blog ( il tuo link sul mio blog, ed il mio sul tuo)

  3. ad ogni link sarà ancorato il messaggio del tuo blog( slogan che fa capire le cose di cui parli)

I ‘m getting along well with it : maybe you could do it too !

The guest  page strategy  is as follows :

1. Creating a guest page within your blog ( if you do not know how to create it , write to massimiliano.demaio@libero.it and I’ll tell you how. )

2. barter of the blog link ( your link on my blog , and mine on yours)

3. every link will be anchored to the message of  of your blog  ( a slogan  suggesting the topic of your article )

Un modo veloce per conoscere i miei ospiti( interagisci con la mappa):

A quick way to get to know my guests ( interact with the map ) :

paginadegliospiti_remake1

Le nostre idee rappresentano i dieci euro che ci tolgono dalla riserva. Per fare il pieno e raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna analizzarle e strutturarle per renderle efficaci.(Quindi condividerle)

Our ideas are like  the ten Euros  we need when we are short of petrol . To get  a full tank  and achieve any goal you have to analyze and structure your ideas to make them effective . ( Then you can also share them)

latuaidea

Privacy e cookie

Sii Felice

Sii felice,

ti auguro di essere felice!

Così non ruberai e ammazzerai!

Sii felice,

per non aggredire più

per non umiliare e rimpicciolire l’altro

solo per sentirti “Montagna” ( Mai più! )

Un uomo felice, non lincia un negro

non invoca una guerra

non maltratta una donna ( Mai più! )

Non nasconderti dietro le dure prove della vita,

questa scusa non tiene più.

Amati!

Uomo: “Sii Felice!”

Mettiamo gli altri al primo posto: “Siamo Sentimentali!!!”

Diamo AMORE a chi se lo merita.

Già… L’amore, pronunciata da un bambino felice e da chi ha una certa età,

con suoni diversi ma con lo stesso respiro.

Sottovoce …..diamo la nostra disponibilità, il BENE ci ritornerà.

-L’imprenditore metta “al primo posto” i propri collaboratori andando incontro alle loro esigenze:

il lavoro cosi’ , diventerà di qualità e produttivo!

-Il giovane metta al primo posto l’anziano.

– Il figlio metta al primo posto il padre.

-L’uomo metta al primo posto la donna.

-La tempesta metta al primo posto la calma.

-Il solista metta al primo posto il gruppo.

-L’arroganza  metta al primo posto l’umiltà.

Abbracciamoci ancora con intensità

sono sempre io “lo stesso”

non mi importa se mi consideri cosi’ “Stupi(t)do”

nel pronunciare…….